Le spiagge siciliane sono un vero paradiso terrestre che lasciano senza fiato anche i turisti più scettici. Sono sicuramente una più bella e incantevole dell’altra ma ce ne sono alcune che almeno una volta nella vita vanno visitate, e una di queste è la spiaggia di Gelsomineto chiamata così perché nella pineta alle sue spalle crescono ogni anno bellissimi gelsomini che danno vita ad uno spettacolo naturale straordinario.

Di certo non rientra nella lista delle spiagge siciliane più famose o conosciute, ma vale la pena trascorrere qualche ora su questa stupenda spiaggia.

Dove si trova la spiaggia di Gelsomineto e le sue caratteristiche

La domanda che ci si pone quando si sente per la prima volta parlare della spiaggia di Gelsomineto è sicuramente, dove si trova?

La spiaggia di Gelsomineto si trova vicino Siracusa ed è situata nel comune di Avola. Viene chiamata anche spiaggia della Marchesa perché un tempo proprio la marchesa amava trascorrere qui i suoi momenti di pace.

È una distesa di sabbia bianca fine, al tatto quasi vellutata, a tratti color oro chiaro. La particolarità di questa spiaggia che è lunga quasi 500 metri ed è attraversata per un piccolo tratto dal fiume Cassibile che sfocia nel mare limpido e color cobalto.

La spiaggia è caratterizzata dalla presenza alle sue spalle dalla riserva naturale Orientata Cavagrande del Cassibile. Una pineta ricca di vegetazione che rende lo scenario ancora più paradisiaco. Durante il periodo più caldo dell’anno si può sostare per una piccola pausa o un invitante pic-nic.

All’estremità della spiaggia c’è una scogliera che ha la forma di due promontori che riparano dal vento permettendo al mare di essere sempre calmo e consentendo ai suoi visitatori, soprattutto ai bambini, di trascorrere dei momenti di serenità e divertimento.

Una piccola oasi di pace frequentata soprattutto da coloro che amano stare lontano dallo stress cittadino e rilassarsi solo con il rumore del mare che si infrange sugli scogli.

Le varie attività da fare sulla spiaggia di Gelsomineto

La spiaggia del Gelsomineto è molto amata e bramata dai turisti che arrivano da ogni parte del mondo per mettere piede su questo piccolo e incantevole paradiso terrestre.

È una spiaggia libera quindi tutti possono accedere e si può raggiungere in auto in quanto il sentiero per arrivare è abbastanza rettilineo. È da sempre la meta preferita di fotografi subacquei vista la presenza di fondali marini molto caratteristici.

Gli amanti della canoa e del Kayak prediligono questa spiaggia per attraversare diversi tratti del mare perché, a quanto pare, qui il colore delle acque assume un’intensità più profonda. Diverse sono le barche e gli yacht che fanno sosta al largo per ammirare la bellezza di questo posto che incanta ed emoziona.

Purtroppo come le altre spiagge siciliane anche questa viene presa d’assalto dai turisti nel periodo di alta stagione, quindi il consiglio è quello di recarsi la mattina presto o magari nei mesi meno caldi dell’anno. Da diverso tempo la spiaggia di Gelsomineto è diventata la meta preferita di molti giovani per ammirare il tramonto, uno spettacolo unico e indimenticabile definito da molti uno dei più belli della Sicilia.