Tra le città da visitare almeno una volta nella vita non possono certamente mancare alcune delle capitali europee. Il vecchio continente è un luogo ricco di arte e storia le cui capitali non sono solo fulcro politico e amministrativo ma anche luogo di svago e scoperta.

Parigi

Famosa per essere una città molto romantica è considerata una tra le più belle capitali d’Europa. La capitale francese è un vero e proprio museo a cielo aperto, a partire da Montmatre, il quartiere degli artisti, passando per l’Arco di Trionfo sino ad arrivare di fronte al simbolo stesso della città, la Tour Eiffel. Imperdibili sono per gli amanti dell’arte le visite al Louvre, dove sono esposte le opere di molteplici artisti tra cui la Gioconda di Leonardo da Vinci e la bellissima statua di Amore e Psiche di Antonio Canova, al Museo d’Orsay dove sono raccolte le opere degli impressionisti, o il Museo Rodin dedicato al famoso pittore e scultore francese.

Per un momento di relax è consigliabile prendere un battello sulla Senna che consente di vedere la città da un punto di vista diverso, mentre gli amanti del divertimento potranno recarsi al vicino parco di Disneyland Paris.

Londra

Sede del Parlamento Britannico, Londra ospita numerosi musei e gallerie d’arte, nonché la residenza della regina Elisabetta II, Buckingham Palace.

La capitale dell’Inghilterra riesce a combinare egregiamente il suo lato storico con quello di moderna città d’affari.

Tra le maggiori attrazioni di Londra vi sono il Big Ben ovvero la torre con orologio del Palazzo di Westminster sede delle due camere del parlamento che affaccia sul fiume Tamigi; il British Museum dove è possibile ammirare reperti antichi provenienti da Egitto e Grecia; la National Gallery situata di fronte a Trafalgar Square e il London Eye, la gigantesca ruota panoramica sul Tamigi.

Vienna

La barocca capitale dell’Austria è una delle capitali più eleganti d’Europa, sede di caffè storici dove letterati e personaggi illustri erano soliti ritrovarsi e dove ancora oggi viene servita la rinomata torta Sacher.

Il Duomo medievale di Santo Stefano in stile gotico è il simbolo della città ed una tappa al suo interno è d’obbligo. Come è impossibile non visitare il Castello Barocco di Schönbrunn o il Museo della Storia dell’Arte con opere di artisti europei.

La visita al grande parco del Prater è un ottimo modo per prendersi un momento di relax prima di passare alla visita dell’Hofburg, un complesso architettonico che per secoli fu residenza degli Asburgo, oggi ospita musei, la Biblioteca Nazionale Austriaca, la Scuola d’Inverno d’Equitazione e l’ufficio del Presidente d’Austria. Vuoi saperne di più? Leggi il nostro articolo, dedicato a Vienna, la capitale dell’Austria.

Berlino

La capitale tedesca offre da anni grandi possibilità a giovani e artisti di tutta Europa e questo la porta ad essere una città in continua evoluzione, come si capisce facilmente dai quartieri della periferia Est o Kreuzberg.

Tra i monumenti di rilievo presenti in città vi sono la Porta di Brandeburgo, sulla quale domina la quadriga trainata da quattro cavalli guidata dalla Dea Vittoria e il Reichstag, sede del parlamento tedesco dalla proclamazione della Repubblica Tedesca nel 1918.

D’obbligo la visita ad Alexanderplatz con la Torre della Televisione e Potsdamer Platz con i suoi attuali grattacieli moderni dove una volta sorgeva il Muro che divise piazza e capitale in due per 28 anni.

Per chi è alla ricerca dei musei può trovarli sull’Isola dei Musei situata sul fiume Sprea, qui sorgono il Museo Antico dove sono conservate opere d’arte d’epoca etrusca, greca e romana; il Museo Nuovo ricco di reperti egizi; il Museo Bode; il Museo di Pergamo che ospita l’altare di Pergamo scoperto dall’ingegnere Carl Wilhelm Humann in Turchia nel 1878 e la Galleria Nazionale.

Madrid

Capitale della Spagna, Madrid offre ampia scelta di musei, monumenti e parchi dove trascorrere il proprio tempo. Partendo dal Museo del Prado che racchiude opere di artisti quali Goya, Velasquez, Caravaggio, Raffaello, Rubens e Brugel.

Mentre il famoso quadro Guernica di Pablo Piccasso è ospitato presso il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia.

Cuore di Madrid è Plaza Mayor, sulla quale si affaccia la Casa de la Panaderia e l’Arco de Cuchilleros, il più importante dei nove ingressi alla piazza.

Tappe obbligatorie nella capitale spagnola sono il Palazzo Reale, che ospitava la famiglia reale sino al XVI secolo e la vicina Cattedrale dell’Almudena. Per una bella passeggiata immersa nel verde vi è poi il Parco del Buen Ritiro con la famosa Fuente del Angel Caldo, una fontana realizzata dall’artista Riccardo Beliver nel 1878 che rappresenta la caduta dal Regno dei Cieli di Lucifero.

Michele Pacilli
Appassionato di viaggi, da sempre viaggio nella scoperta dei luoghi più nascosti d'Italia e non solo. Adoro i cani, il caffè e tutti i tipi di dolci.